EQUIPMENTsuite

Il software proprietario EQUIPMENTsuite, installato su tutte le Stazioni di Terra RPS AEROSPACE dedicate alla gestione degli equipaggiamenti, consente di controllare e comandare tutti i sensori registrati in possesso di un utente. A ciascuna tipologia di equipaggiamento si accompagna un tool specifico che ne gestisce i dati acquisiti, che il tecnico può visualizzare ed elaborare in tempo reale oppure in post processing.
EQUIPMENTsuite integra un sistema di comunicazione fonetica e visiva tra crew di pilotaggio e tecnici e permette lo streaming dei dati acquisiti su dispositivi remoti.

EQUIPMENTsuite nel dettaglio

SENSOR-TOOLS SPECIFICI

EQUIPMENTsuite è dotato di diversi tools dedicati all’elaborazione dei dati acquisiti dai diversi sensori (HDseries, IRTseries, RDseries…).
L’ambiente di lavoro permette la chiara visualizzazione di immagini o rilevamenti e permette di eseguire operazioni su di essi sia in tempo reale, senza interrompere la missione, continuando ad acquisire informazioni in background, sia in post-processing.

CONDIVISIONE DELL’AVIONICA

Una porzione di ciascun sensor-tool è dedicata alla condivisione dell’avionica dell’UAV sul quale il sensore è montato e sta operando. Durante l’utilizzo dell’equipaggiamento i tecnici possono visualizzare in tempo reale posizione, movimenti, condizione dell’UAV e immagine della videocamera di pilotaggio al fine di gestire al meglio l’operazione.

TRACCIABILITA’, LOOGBOOK e CONDIVISIONE

Ciascun equipaggiamento è monitorato sia in performance che in ore e cicli di utilizzo. Nonostante i sensori non costituiscano parti inficianti l’affidabilità dell’aeromobile, risulta comunque fondamentale la loro capacità di fornire la perfetta operatività durante le operazioni. EQUIPMENTsuite traccia tutti i parametri fondamentali e crea statistiche sull’uso e le performance dei vari equipaggiamenti durante il loro utilizzo.

INPUT VELOCE DI POST PROCESSING FISICO

EQUIPMENTsuite si integra perfettamente con tutti gli equipaggiamenti per quanto riguarda il post-processing dinamico. Ai vari input fisici sono assegnate scorciatoie utili quando si ha necessità di modificare/correggere la visualizzazione di un dato in tempo reale.